Come dimagrire depurandoci

dimagrire-depurandoci

Come dimagrire depurandoci

Dieta depurativa: dimagrire e depurarsi in modo sano

 

Per chi si concede tanti stravizi alimentari, è fondamentale bilanciare questi momenti di indulgenza con una dieta disintossicante mirata. Dimagrire depurandoci non solo ci aiuti a sbarazzarci dei chili accumulati, ma soprattutto a disintossicare il nostro organismo da accumuli di grasso dannosi.

Errare è umano e perseverare è diabolico: sappiamo tutti quanti che per non sgarrare mai servono volontà di ferro e vocazione da martire, di cui pochissimi sono in possesso.

Per tutti noi amanti del buon cibo e della convivialità del pasto risulta ancora più importante bilanciare gli stravizi cui ogni tanto indulgiamo con una dieta disintossicante che ci aiuti perdere quei chili in più che abbiamo accumulato, depurandoci nel contempo.

L’elemento centrale, spesso trascurato di un’errata alimentazione è il nostro fegato, questo organo vitale diventa la vittima principale delle nostre abitudini alimentari sregolate. È giunto il momento di dedicargli attenzione e amore, poiché un fegato sano non solo accelera la digestione, ma stimola il metabolismo favorendo la perdita di peso. La dieta depurativa può essere basata sui principi della piramide alimentare e della dieta mediterranea, infatti, questi due modelli alimentari sono entrambi caratterizzati da un elevato consumo di frutta, verdura, cereali integrali e legumi.

 

 

L’idratazione aiuta a espellere le tossine, specialmente se facciamo attività fisica, e favorisce la termogenesi. Se bere tanta acqua ci “stanca”, per variare il gusto possiamo spruzzarvi un po’ di gocce di limone, sfruttando gli effetti della vitamina C, può dare un tocco di freschezza e purificare il corpo da “rifiuti” indesiderati.

Il tè verde come paladino del fegato

Per dimagrire depurandoci il tè verde ricco di catechine, si presenta come un alleato prezioso per il fegato. Gli infusi e le tisane completano questa squadra di disintossicazione.

Movimento: una necessità per dimagrire

Muoversi è altrettanto importante, non solo perché lo sport aumenta il fabbisogno calorico giornaliero ma anche perché migliora la circolazione e aumenta il tono muscolare. Un po’ di attività fisica è dunque necessaria, specialmente se la nostra vita è sedentaria e gli stravizi ci hanno fatto ingrassare.

Il capitolo moderazione per dimagrire depurandoci, può essere doloroso ma va letto e seguito: oltre a moderare alcol, meglio limitare la carne rossa preferendo quella bianca e il pesce, stessa cosa per le bevande zuccherate, i dolci e gli insaccati e fare attenzione alla cottura, quella al vapore è okay, friggere è davvero da rinviare. Scopri le ricette della nutrizionista a Bologna dott.ssa Carmen Zedda nel blog Dieta Nutrizionista per un regime alimentare sano e appagante

 

dimagrire-depurandoci

©dietanutrizionista

Carboidrati integrali: energia e per dimagrire depuradoci

Manteniamo i carboidrati, ma scegliamo i cereali integrali come orzo, farro, sorgo, e avena. Non solo apportano energia ma depurano l’organismo da scorie tossiche.

Il potere della frutta e verdura

Frutta e verdura aiutano a dimagrire  e depurare l’organismo, perché le fibre solubili che contengono favoriscono la nostra digestione, e in questo modo riusciremo a smaltire più velocemente tutto ciò che abbiamo accumulato ed è dannoso per la nostra salute. Oltre a ciò, contengono antiossidanti che non solo combattono l’invecchiamento, ma aiutano la nostra pelle a diventare più elastica e levigata.

 

  • 5-6 porzioni di frutta e verdura al giorno sono basilari per la nostra dieta depurativa.

Quali alimenti preferire per dimagrire depurandoci?

  • L’aglio, grazie al selenio e all’allicina risveglia gli enzimi del fegato,
  • la cinarina dei carciofi è un depurante da non sottovalutare,
  • l’uva che non a caso è la protagonista dell’ampeloterapia,
  • l’avocado elimina le tossine, così come la pectina delle mele,
  • cavoli, broccoli, cavolfiori e asparagi sono altrettanto preziosi.

 

Per chi non gradisce il pesce, o per chi segue un’alimentazione vegetariana, prediligere i legumi, le noci e la frutta secca come noci, mandorle, nocciole rappresentano una fonte di proteine a cui non rinunciare, in grado di non appesantire il fegato.

La chiave del successo sta in una dieta flessibile e nell’attenzione agli eccessi

Mentre per quanto riguarda i condimenti, l’olio extravergine d’oliva può apportare benefici, ma è essenziale praticare la moderazione anche in questo caso. Con un approccio equilibrato, il nostro corpo potrà godere dei vantaggi di una dieta sana e depurativa, senza rinunce eccessive.

Abbinando un po’ di attività fisica ai principi alimentari esposti nei paragrafi precedenti, riusciremo a dimagrire e a depurarci. Il nostro fegato ci ringrazierà, almeno fino alla prossima volta in cui ricadremo in tentazione… 

Scarica il menù gratuito e inizia oggi a mangiare sano.

 

 

 

 

Dimagrire senza dover patire la fame è possibile, ricette appetitose ma salutari e un supporto costante, non ti sentirai mai sola in questo viaggio.

Nutrizionista biologa,  dieta intolleranze, educazione alimentare, esperta in alimentazione femminile

Ultimi articoli

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Lascia un commento

Recensioni

Contatti

Dott.ssa Carmen Zedda Biologa Nutrizionista

Iscritta FNOB AA_063565

Studio Bologna: Via Barberia 24/D - Bologna

Telefono: +39 347 100 3888
Mail:carmenzedda@gmail.com

Privacy Policy | Cookie Policy

✨✉️ Novità prenotazione in agenda! ✨✉️

Carmen Zedda - MioDottore.it

Newsletter

×