Mantieni l’energia dopo le vacanze

energia-fine-vacanze

Mantieni l’energia dopo le vacanze

Mantenere l’energia dopo le vacanze è possibile? Ecco alcuni piccoli accorgimenti per ripartire alla grande, mantenere l’abbronzatura, vincere la stanchezza con il cibo e non solo…

 

Aspettiamo le vacanze per mesi, ci aggrappiamo al pensiero di quei giorni di relax e spensieratezza per superare le ansie e lo stress del lavoro, convinti che al ritorno delle ferie avremo cancellato con un colpo di spugna tutto quello che abbiamo accumulato nel corso dell’anno. Per poi scoprire che le vacanze passano troppo velocemente e che abbiamo di fronte un altro anno lungo e difficile. Che va affrontato nel migliore dei modi, mentre noi ci sentiamo stanchi e irritabili.

  • Vediamo insieme alcuni piccoli accorgimenti per ripartire con il pieno di energia.

Per mantenere l’abbronzatura è importante fare un carico di vitamina A, utile per la pelle, ma anche per le ossa, si trova per esempio: nella zucca, cachi e nelle carote. Anche gli alimenti ricchi di vitamina E come il kiwi e l’avocado sono fondamentali per proteggere la pelle, combattere le rughe e grazie al contenuto di luteina un carotenoide antiossidante che protegge il nostro corpo dagli effetti aggressivi della tintarella.

 

Cibo-sano-dopo-vacanze-estive

 

Ottimi anche gli spinaci ricchi di betacarotene, pomodori e frutti rossi, contengono licopene. Se abbiamo esagerato col cibo, come può capitare in vacanza, è il caso di mettersi subito in riga: limitiamo fritti, alcolici, dolci, bevande gassate, insaccati, carne rossa, salse, sughi e piatti pronti.

Per mantenere l’energia dopo le vacanze estive, seguiamo invece un menu a base di frutta e verdura di stagione, pesce, carni bianche e legumi, senza dimenticare che pasta, cereali e pane sono fondamentali per il nostro fabbisogno energetico, e non possono quindi essere eliminati.

Come al solito, è davvero importante bere tanta acqua, almeno 2 litri al giorno. Ma lo è anche tornare ai nostri ritmi quotidiani, senza ulteriori strappi: non bisogna mai saltare la colazione e ritornare a quei 4-5 pasti, compresi gli snack di metà mattina e metà pomeriggio, che ci consentono di avere sempre le giuste energie ed evitano di esagerare durante pranzo e cena.

E dato che le temperature si stanno abbassando, e sono più tollerabili rispetto alle settimane precedenti, questo è anche il momento migliore per riprendere a fare un po’ di attività fisica: oltre a fare bene al nostro corpo, lo farà anche al nostro umore, grazie al rilascio di endorfine e serotonina.

L’autunno è inoltre un buon periodo anche per fare delle scelte che rimandiamo da un po’: dedicare più tempo a noi stessi, coltivare quell’hobby per cui non riuscivamo a trovare spazio, sistemare casa dopo aver procrastinato l’incombenza per mesi… In questo modo, il ritorno dalle vacanze ci sembrerà davvero un nuovo inizio, e questa sensazione contribuirà ad allontanare la spossatezza e l’apatia che sembrano accompagnarci dalla fine delle vacanze.

Hai trovato qualche rimedio efficace per trovare la carica giusta dopo le vacanze?

Scrivilo qui sotto nei commenti.

 

 

Carmen Zedda nutrizionista biologa

Alimentazione per le donne, nutrizione per sportivi, test intolleranze, educazione alimentare, dieta personalizzata.

Related Post

Lascia un commento

Recensioni

Contatti

Dott.ssa Carmen Zedda Biologa Nutrizionista

C.F. ZDDMCR65T46G113E
P.IVA 02974900363

Studio Bologna: Via Barberia 24/D - Bologna

Studio Modena: Largo Aldo Moro 28 - Modena

Telefono: +39 347 100 3888
Mail:carmenzedda@gmail.com

Privacy Policy | Cookie Policy

Newsletter