Test intolleranze alimentari

test-intolleranze-alimentari-alimneti

Test Intolleranze Alimentari

Il test delle intolleranze alimentari bioenergetico, può aiutare a migliorare i problemi di gonfiore, cattiva digestione, diarrea, stitichezza, cellulite, gastrite e sovrappeso

 

É un test, assolutamente indolore, efficace e senza prelievo di sangue, prevede la misurazione delle frequenze nell’organismo. Si possono testare oltre 100 alimenti, formaggi, uova, latticini, pesci, carni, farina, cereali, frutta fresca e secca, legumi, verdure, additivi e conservanti. Conoscere le intolleranze in alcune persone aiuta a riequilibrare l’organismo.

Come si esegue il test intolleranze alimentari?

Il Test Bioenergetico si effettua appoggiando il puntale sferico su un dito della mano della persona, mentre l’altra mano tiene un manipolo metallico, questo crea un debolissimo flusso di corrente che veicola le informazioni bioelettroniche.

Per capire come funziona l’apparecchio è necessario fare una piccola precisazione: il nostro corpo è formato da cellule, circondate  da una sostanza chiamata  “liquido interstiziale” o matrice. La matrice registra ogni passaggio di sostanze verso le cellule e viceversa,  memorizza anche l’informazione bioelettronica di tutto quello che  succede nell’organismo.

 

test-intolleranze-alimentazione

Quali sono i disturbi più frequenti legati alle intolleranze alimentari?

I disturbi che si riscontrano più spesso possono prendere di mira il:

  • Sistema nervoso: irritabilità, nevrosi, variabilità d’umore, difficoltà alla concentrazione, emicrania, insonnia e problemi legati alla pelle: orticaria, psoriasi, acne, dermatiti ed eczemi.
  • L’apparato uro-genitale: irritazioni vaginali, candidosi persistenti, cistiti che si ripresentano spesso
  • L’apparato gastrointestinale: nausea, digestione lenta, gastrite, reflusso, diarrea, stipsi, senso di gonfiore dopo i pasti.
  • Gli agenti stressanti come stress ambientali, chimici, fisici, infettivi, psichici e ormonali, possono determinare una alterazione dell’attività del sistema immunitario e in combinazione con l’età, il sesso e i fattori genetici causare le intolleranze alimentari.

L’intolleranza alimentare è dose dipendente. Quando si verificano disturbi di diversa natura come il dolore o la stanchezza le cause devono essere identificate e trattate per rimettere in equilibrio il sistema.

Una curiosità:

Ippocrate Medico padre della moderna medicina si era reso conto che alcuni individui non tolleravano determinati alimenti mentre altri potevano utilizzarli senza subire alcun danno.

“Fa’ che il cibo sia la tua medicina e che la medicina sia il tuo cibo” .

Ippocrate.

 

 

L’intolleranze al lattosio e al lievito di birra sono molto diffuse, spesso troviamo altri alimenti responsabili come:

  • caffè
  • cacao
  • soia e legumi
  • zucchero bianco
  • sciroppo di glucosio
  • patate
  • lattuga

test-intolleranze-alimentari

Cosa fare dopo aver fatto il test delle intolleranze alimentari?

In base al risultato del test bioenergetico si valuta come intervenire e se necessario, preparare uno schema alimentare adeguato. Non serve eliminare tutto il protocollo deve essere vario ed equilibrato. Dieta non significa alimentare o proibizione del cibo, ma uno stile di vita sano, abbinato a una corretta alimentazione.

Lavoro come nutrizionista a Bologna guido le persone a prendersi cura della propria alimentazione per raggiungere il benessere. Preparo lo schema senza eliminare alcun tipo di alimento. La dieta è un piano alimentare costruito in base alle esigenze e i bisogni nutrizionali di ogni persona.

Novità in arrivo!

È attivo il nuovo test nutrigenomico un alleato per raggiungere il peso forma, permette di personalizzare l’alimentazione in base alla propria genetica.

 

Prenota online il test delle intolleranze alimentari, compila il modulo di prenotazione, oppure per ricevere informazioni scrivi  a carmenzedda@gmail.com

Carmen Zedda nutrizionista Bologna, biologa, alimentazione per le donne, gravidanza, test intolleranze, educazione alimentare, dieta personalizzata, nutrizione per sportivi.

 

Ultimi articoli

 

Lascia un commento